Il Tri-Cotti è un semplicissimo porta-bimbi composto da due pezzi in cotone-jersey biologico 100%. E' adatto per i bimbi dalla nascita fino a circa 12 chili.

Le possibilità con il Tri Cotti...

Permette di portare il bambino in 3 modi diversi sia coricato che
seduto:

  • Coricato (durante i primi mesi)
  • Seduto con la faccia verso di te.
  • Seduto sull'anca.
  • La fascia è senza fibbie, senza nodi né bottoni; questo porta-bimbi non impaccia e non stringe.
  • In un attimo lo indosssi! E’ molto diretto e immediato nel’uso. Due larghe bande passano incrociate sopra le spalle e sotte le braccia del portatore. Non devi legare o stringere mai niente.
  • Il Tri-Cotti ha tre misure: S, M e L.
    Scegliete la misura giusta ! Scegliete la misura del porta-bebè in base alla vostra taglia.Il peso e l'età del vostro bambino non hanno importanza. Fate attenzione con la scelta: portando il bimbo il tessuto si allunga di 5 cm circa.
  • Il Tri Cotti è ideale per i bimbi piccoli a partire dalla nascita fino a circa 12 chili.
  • Il tessuto di cotone biologico, essendo elasticizzato, si avvolge bene e non stringe mai in nessuna parte.
  • Si piega e non è ingombrante. E’ comodo portarla con sé, anche quando non si è certo di doverla utilizzare.
  • Il tessuto biologico è di alta qualità con colori non tossici ed è riconosciuta con il certificato Oeko-100standard.
  • Con il Tri Cotti è possibile portare il bambino sia disteso che
    seduto.
    Perciò il Tri Cotti e comodissimo e si può usare fin dalla nascita. In questo modo, la schiena, il collo e la testa del bimbo sono perfettamente sostenuti.
    A partire da tre mesi, il bebè può essere portato seduto: riposa su una larga banda di sostegno, con le gambe divaricate e la schiena un po' incurvata. E' la posizione ideale per lo sviluppo di una buona articolazione dell'anca. Il vostro bambino non è sospeso, ma riposa contro di voi in modo naturalmente rilassato.
  • Allattare nella fascia è possibile.
  • Il Tri Cotti rispetta lo svillupo della colonna vertebrale. Secondo gli esperti di ergonomia, un bambino non dovrebbe essere costretto in una struttura rigida. Lo zainetto con telaio rigido, per esempio, nel quale il bambino è sospeso verticalmente, è molto dannoso per la sua schiena. Il peso della testa è troppo importante per la colonna vertebrale… Il Tri Cotti non costringe la schiena del bambino. Grazie alla sua concezione unica, il bimbo non deve portarsi da sé, ma è appoggiato al corpo dei genitori senza inconvenienti per la sua schiena.
  • Il Tri Cotti rappresenta un buon sistema di portare i bambini anche per i genitori. Con due larghe bande di cotone su ciascuna spalla, il peso del bebè è ripartito sul busto in maniera ideale e non affatica il collo e la schiena.

Foto con i vari posizioni

Attenzione: con la faccia verso il mondo!

Sapevi che…

…un bimbo nasce con la colonna vertebrale leggermente incurvata a forma di 'C'?

...nell’arco di 1 anno (quando il bambino inizia a camminare) la colonna
vertebrale assume una caratteristica doppia curvatura a forma di "doppia S"?

portando i neonati nei primi mesi nella posizione 'seduto, rivolto verso il mondo' la colonna vertebrale sarà sovraccaricata e quindi è dannoso per lo sviluppo del bambino?

…un bimbo portato sull’anca è protetto dagli stimoli esterni nocivi?

...è importante, quando ci troviamo in ambienti rumorosi e trafficati (fiere, mercati, ecc.) che la sua testa possa appoggiarsi sul petto del portatore e che il bimbo possa chiudere gli occhi se è stanco?

...tutto questo è impossibile con la posizione 'seduto, rivolto al mondo'?

...in quella posizione il bimbo è costretto a subire tutti gli stimoli che gli arrivano?

Un consiglio prezioso...

Eviti la posizione 'seduto, con la faccia verso il mondo'!

Le alternative sono (vedi esempi fotografici qui sopraindicati):
La posizione con la faccia verso il portatore
è consigliata nei primi mesi quando un bimbo è appena nato. Quando mostra molto interesse verso il mondo esterno e si sforza di girare la faccia verso l’esterno per vedere ciò che lo circonda, si può anche liberare le braccia e farlo stare con mezzo busto fuori dalla fascia.

La posizione sull’anca
è consigliata nei primi mesi quando un bimbo mostra molto interesse verso il mondo esterno e si sforza di girare la faccia verso l’esterno per vedere ciò che lo circonda.

La posizione sulla schiena
è consigliata nei primi mesi quando un bimbo tiene la testa dritta da solo.
Purtropo con il Tri Cotti non c’è la possibilità di portare il bimbo sulla schiena!

Scegliere il Tri Cotti: si o no?

Ci sono tanti elementi sul mercato che puoi scegliere per (tras)portare il tuo bimbo, ma la scelta a volte non è così semplice. Ti do alcune informazioni in più, facendo un confronto con altri elementi, per poter facilitare una scelta per chi sta valutando un porta-bimbi composto da due pezzi.

  • Buona distribuzione del peso: Distribuisce, nei primi mesi, in maniera ottimale il peso sulle spalle e busto grazie alle 2 bande larghe che passano sulle due spalle di un portatore. Questo non è possibile con un marsupio classico o un amaca-fascia corta ad anelli.
  • La misura: Devi scegliere la misura del Tri Cotti in anticipo, non puoi stringere mai su misura in precisione, perché il porta-bimbi ha già misure predisposte. Un svantaggio di questa sistema è che probabilmente la mamma e il papà non riescono a usare la stessa misura di porta-bimbi se non sono grandi uguali. Invece la fascia lunga da sempre la possibilità di legare con la misura giusta!
  • Multifunzionalità: Possibilità di usare il Tri Cotti per le posizioni davanti e sull’anca, sia coricati che seduti. Questo non è possibile con un marsupio classico o lo zainetto. Solo la fascia lunga ti offre in più anche la possibilità di portare sulla schiena.
  • Più semplice: Grazie all’ elasticità questa fascia è più semplice nell’uso in confronto ad un marsupio classico, perché si adatta bene ad ogni forma. Non ti stringerà mai in nessuna parte. I portatori la riescono ad usare con più facilità e comodità in confronto ad una fascia lunga. Soltanto due pezzi si mettono incrociati adosso ed è molto diretto e immediato nell’uso. Non devi imparare legature o altro con tanti metri di tessuto.
  • Una seduta ampia: Nella posizione da seduto, il Tri Cotti è allargato fino all’incavo delle ginocchia: la seduta, in questo modo, è molto ampia, tale da escludere qualsiasi carico del peso sulla colonna vertebrale del bambino, che riposa così, comodamente, contro il tuo
    corpo. Se la seduta invece fosse tropo stretta come nel marsupio classico, il bimbo mancherebbe del sostegno necessario, resterebbe sospeso e in tal modo il suo peso ricadrebbe interamente sulla sua colonna vertebrale.
  • Più fresca: Essendo composto da due pezzi non c’è da legare niente e in confronto ad una fascia lunga è meno ingombrante adosso ed è più fresca in estate.
  • Bambini grandi?: Per chi ha già un bambino grande e 'scopre'il portare tardi e sta valutando un acquisto di un porta-bimbi è consigliato scegliere una fascia di tessuto, come per esempio il BB.Slen.
    Il Tri Cotti non è indicato per i bambini più grandi, le posizioni sulla schiena non si possono fare. Non potendolo stringere, presto si fa fatica a portare il bambino con comodità.